Mascotte Kei

Le nostre opere

Last 0 Last 0 Last 0 Last 0
  • TITOLO: Nero su Bianco
  • AUTORE:
  • ILLUSTRAZIONI: The True Jack
  • GENERE: Fantasy
In corso...

Èvelin, Strega Bianca con la fissa per gli oggetti preziosi e per i libri, ha sempre vissuto alla larga dalle altre persone, un po' come tutte le streghe del suo tempo, poiché la sua razza è considerata fonte di malvagità da interi millenni. Una sera, il suo unico amico le suggerisce di visitare il Midnight, famoso castello fantasma intorno al quale aleggiano numerose leggende riguardanti sia le sue misteriose apparizioni sul mare sia il suo proprietario, il potente alchimista Jack Settevite. Attratti dai tesori che si dice esso nasconda, in una notte di settembre Èvelin e il suo amico cedono entrambi alla tentazione di varcarne i cancelli. Tuttavia, quel che la ragazza troverà all'interno sconvolgerà per sempre tutta la sua vita.

Personaggi

Èvelin Hiroshi Steiyn Areck Zhore Heyel Rinae Kaliss Nana Victor Roku Tyler Go Malica Yon Draven San Vincent Crossing The Line
Crossing The Line

Crossing The Line

  • Età sconosciuta
  • Provenienza sconosciuta

 

Può trasformarsi da ragazza a civetta, e viceversa.

Non ha bisogno di portali per spostarsi da un luogo all’altro, quasi viaggiasse per mezzo di un'altra dimensione.

Sembra avere un legame con Kaliss Nana.

Vincent

Vin-Ici Cent-Ni (Vincent)

  • 17 anni
  • Provenienza sconosciuta
  • Primo e Secondo Portinaio

 

Ragazzo molto inquietante per via del suo aspetto a metà. È sia il Portinaio numero uno che il numero due, difatti controlla ben due Everlasting.

In realtà, egli è due gemelli ricuciti insieme per mano della madre, una Strega di sangue puro, che per egoismo li unì in due esseri distinti ma con le metà invertite, in modo che due metà stessero a guardia dei portali a lui assegnati e le altre due restassero sempre con lei.

Quando parla, sembra di ascoltare due voci sovrapporsi.

Draven San

Draven San

  • 28 anni
  • Sapporo, Hokkaido, Giappone
  • Terzo Portinaio

 

Abilissimo spadaccino, amante delle tradizioni del suo paese, fissato con i kimono e con i libri a tema storico. Fa quel che gli viene ordinato dal Capo Portinaio senza battere ciglio e senza farsi il minimo scrupolo delle conseguenze: ciò lo rende fin troppo serio, dandogli un’aria schiva e tagliente.

Sotto ordine di Victor, uccise la madre di Steiyn quando quest’ultimo aveva 5 anni, per prenderle l’Elementwin.

La sua spada è una nodachi lunga quasi due metri, chiamata Sakuragi.

Malica Yon

Malica Yon

  • 24 anni
  • Provenienza sconosciuta
  • Quarta Portinaia

 

Il suo potere è quello di Indovina. Può prevedere il futuro e, nonostante le sue visioni non siano mai perfettamente chiare e precise, il Capo Portinaio sembra avere un occhio di riguardo nei suoi confronti.

Veste sempre con un mantello rosso molto lungo e spesso e con il cappuccio calato sul viso, per via della sua pelle estremamente sensibile alla luce.

Solitamente tiene per sé le sue previsioni perché curiosa di vedere la reazione degli interessati ai problemi che il “non sapere” li porterà a dover affrontare.

Tyler Go

Tyler Go

  • 15 anni
  • Milano, Italia
  • Quinto Portinaio

 

Tyler è la prova vivente che Portinai si nasce anche se non lo si vuole affatto. Difatti non ha alcun potere né capacità particolare, a differenza dei suoi colleghi, e per questo viene un po’ bullizzato dagli altri o assegnato a incarichi di scarsa importanza.

È un tipo molto goffo e impacciato, ma anche piuttosto eccentrico e svogliato.

Victor Roku

Victor Roku

  • 46 anni
  • Garda, Italia
  • Sesto Portinaio (capo)

 

Padre di Heyel, ebbe problemi col gioco d’azzardo, e per questo motivo la moglie si separò da lui, andando a vivere con un altro compagno e convincendo il figlio ad andare con lei qualche anno dopo la sua partenza. Fu proprio lei a passare l’Elementwin ad Heyel.

Perse il braccio destro scontrandosi contro Draven San, per il titolo di Capo Portinaio.

Kaliss Nana

Kaliss Nana

  • 11 anni (?)
  • Provenienza sconosciuta
  • Settima Portinaia

 

L’ultima Portinaia arrivata, il suo Everlasting non è ancora stato creato dagli altri Portinai a causa di un problema con la nuova formula.

Sembra avere molti più anni di quelli che dimostra, inoltre pare aver avuto delle vicissitudini con Hiroshi, poiché tra di loro non scorre buon sangue.

Essendo la più piccola, ha legato subito con il Capo Portinaio, infatti lei è l’unica che lo chiama solo per nome.

Ovunque vada, porta sempre con sé Crossing The Line, una civetta nana che può trasformarsi in una ragazza.

Rinae

Rinae

  • 18 anni
  • Naha, Okinawa, Giappone
  • Skreenight Tuttofare
  • Elementwin a carica positiva

 

Ragazza all'apparenza timida e indifesa, parecchio infantile e dai gusti un po' eccentrici, quando tira fuori dal fodero la katana la sua personalità si capovolge, rendendola una spietata guerriera dalla forte personalità e dal grande senso di giustizia.

Essendo una Skreenight "Tuttofare" non ha un potere ben preciso ma tanti piccoli poteri, tra cui far diventare invisibili gli altri, dissolversi in fumo e farsi crescere un'unica ala d'angelo sulla schiena la cui grandezza le permette anche di volare, nonostante soffra fortemente di vertigini.

Veste wa-loli e tinge i capelli di viola o fucsia, ma in realtà li ha neri.

Heyel

Heyel

  • 21 anni
  • Garda, Italia
  • Skreenight guaritore e Cacciatore di streghe
  • Elementwin a carica negativa

 

Un tipo molto loquace, ama raccontare i fatti suoi a destra e a manca.

Anche lui, come gli altri Skreenight, è stato imprigionato in un portale all'interno del Midnight, anche se è convinto di esserci entrato da solo.

I Cacciatori di streghe hanno un tono di voce particolare, capace di "incantare" il potere magico di una strega e di farglielo uscire dal corpo, per poi imbottigliarlo e consegnarlo al loro committente o rivenderlo al miglior offerente. Ci sono molti Cacciatori che nel loro mestiere si aiutano con uno strumento musicale che esalti le vibrazioni prodotte dalla loro voce, infatti lui porta sempre con sé una chitarra elettrica che amplifica con il suo Elementwin.

Essendo anche uno Skreenight guaritore, può curare e autocurarsi.

Zhore

Zhore

  • 8 anni
  • Siena, Italia
  • Skreenight indovina
  • Elementwin a carica negativa

 

Una bambina misteriosa, sorellastra di Areck.

Quando è inquieta può far piovere intorno a sé, o nevicare.

Ama quando le cose che aveva previsto si realizzano, anche a distanza di anni.

Ha un carattere molto lunatico, che può cambiare drasticamente da sereno a instabile, un po' come il meteo. Le sue previsioni sempre giuste e le sue capacità di indovina spesso la rendono inquietante agli occhi degli altri.

Areck

Areck

  • 17 anni
  • Siena, Italia
  • Skreenight trasformatrice
  • Elementwin a carica negativa

 

Anche lei ritrovata all'interno del castello, in un portale, e neanche lei ricorda come ci è finita.

Appare da subito una persona dal carattere furbo e diffidente, orgoglioso e un po' grezzo, nonostante in fondo sia una ragazza molto buona.

Non sopporta le streghe, infatti si tiene alla larga da Èvelin.

Il colore della sua pelle è scurito dal suo medaglione, che conferisce a tutto il suo corpo una temperatura molto alta. Inoltre, perse l'occhio destro quando da piccola provò a trasformarsi in un drago per la prima volta.

Si arrabbia come una bestia se qualcuno prova a chiamarla "mezzodrago".

Steiyn

Steiyn

  • 12 anni
  • Roma, Italia
  • Skreenight evocatore
  • Elementwin a carica positiva

 

Trovato da Èvelin all'interno del Midnight, e da lei "salvato" da un branco di Animy.

Non ricorda nulla di come è finito nel castello e perché.

Decide di risalire il castello insieme ad Èvelin per cercare la metà perduta del suo medaglione, l'Elementwin, fonte di tutti i suoi poteri.

Hiroshi

Hiroshi (Jack)

  • Età sconosciuta
  • Osaka, Giappone
  • Skreenight evocatore
  • Elementwin a carica negativa

 

Ha la capacità di conoscere con un breve anticipo alcuni angoli dei luoghi che decide di visitare, anche se per la prima volta. Unico amico di Èvelin, la incontrò sette anni prima dentro la biblioteca della scuola "Black Nocturne", dove fu ucciso all'età di 15 anni e dove la sua anima rimase intrappolata per anni.

Essendo uno spettro, può attraversare pareti e pavimenti a suo piacimento, ma purtroppo non può controllare l'attraversamento sia di oggetti di uso comune che di elementi naturali, il che gli causa spesso molti problemi. Una cosa che non può attraversare mai, invece, sono i corpi umani.

È stato sotto suo suggerimento che Èvelin ha deciso di entrare nel Midnight.

Èvelin

Èvelin Jack Angiolini

  • 16 anni
  • Verona, Italia
  • Strega bianca

 

Nella notte del decide di entrare nel Midnight per cercar tesori.

Il simbolo dello Yang sulla sua guancia sinistra riesce a metterla spesso in imbarazzo. Il significato di tale disegno, infatti, la dice lunga sui suoi poteri negativi di strega e ciò spinge la gente a tenerla alla larga.

Porta sempre con sé una piccola chiave, la Key Word, con cui può aprire qualsiasi serratura.

Le piacciono i gioielli ed è un’appassionata studiosa di libri antichi.

Inoltre, legge e parla alla perfezione la difficilissima Lingua delle Streghe.

Capitoli
Capitolo Uscito su Classifica
1 - Knockin’ on heaven’s door Mangakugan Light n°3 1° su 5
2 - Hiroshi detto Jack Mangakugan Light n°4 5° su 6
3 - Il vero lavoro di una strega Mangakugan Light n°5 5° su 6
4 - Per conoscere realmente com’è fatta una persona bisogna litigarci Mangakugan Light n°6 3° su 6
5 - L'occhio della dragonessa Mangakugan Light n°7 5° su 8
6 - Thorena sul mare Mangakugan Light n°8 1° su 8
7 - La Black Nocturne ai tempi delle battaglie Mangakugan Light n°9 3° su 6
8 - La bambina nel ghiaccio Mangakugan Light n°10 2° su 7
9 - Demoni Mangakugan Light n°11 2° su 5
10 - Stazione di Névrhall Mangakugan Light n°12 5° su 6
11 - Il cacciatore Mangakugan Light n°13 3° su 6
12 - Non tutti i samurai sanno volare Mangakugan Light n°14 5° su 6
13 - Il fraintendimento di Jack Settevite Mangakugan Light n°16 3° su 7
14 - Il fuoco sulla piazza Mangakugan Light n°17 6° su 6
15 - Mai dimenticarsi di ciò che si mette in tasca Mangakugan Light n°18 6° su 7
16 - Ancora poche ore all'alba Mangakugan Light n°19 6° su 6
17 - La foresta dentro la stanza Mangakugan Light n°20 3° su 7
18 - L’ultimo Skreenight Mangakugan Light n°21 7° su 7
19 - L'ultimo piano del Midnight Mangakugan Light n°22 4° su 6
20 - Quel pezzo che manca Mangakugan Light n°23 5° su 6
21 - Solo un angolo di tempo Mangakugan Light n°24 5° su 6
22 - I sette Portinai Mangakugan Light n°25 8° su 8
23 - Il suono degli Elementwin a carica positiva Mangakugan Light n°26 In arrivo col prossimo numero!

Entra nella community di Mangakugan!

Vieni a trovarci sul forum, discuti con altri appassionati di manga e light novel e facci conoscere le tue opinioni!